Nicolas Roerich
"Burning of de Darkness"

 

Inicio


 

Qué es La Gran Invocación

Origen de La Gran Invocación

El significado de La Gran Invocación

El mail de La Gran
Invocación

Día Mundial de Invocación

Vigilia Día Mundial de
Invocación

Celebración LGI 2011

La Reaparición del Instructor

El Instructor - Maestro de
Maestros, Ángeles y Hombres

El Instructor y los Ashrams

Meditación para la
Reaparición de Cristo

Libro sobre la Reaparición

Red de Triángulos y LGI

LGI en otros idiomas

Literatura disponible

LGI - Libro de estudio

 

   

LGI = La Gran Invocación



---------

Descarga archivos
para imprimir tus

Tarjetas LGI

Click para descargar archivos para imprimir tarjetas de La Gran Invocación

-----------
 

Descarga archivos
para imprimir tus

Pósteres LGI

Click para descargar archivos para imprimir tus pósters de La Gran Invocación
 

-----------

 


Servicio LGI

Red Gidgi Argentina
Primera etapa

Red Gidgi Argentina
Segunda etapa

Cómo se establece un
Nodo de Distribución

Buscando Nuevos Nodos

Mapa de Nodos

Lista de Nodos

Apoyado económicamente

Meditación para
atraer dinero

Cómo se editan las
tarjetas y posters LGI

Centros de Distribución
permanentes

Origen de los pedidos
LGI por internet

Estadísticas de pedidos

Videos y pps LGI

LGI en radio

LGI en Meditaciones
de Plenilunio

Contacto

 

 


                                                                                                                                                

[ La Grande Invocazione ] 




Download files and print your own cards and posters.

Now, you can distribute The Great Invocation in your country!

 

 

--------------


 

 

     La Grande Invocazione    

 

La Grande Invocazione è una preghiera mondiale, tradotta in píù di settanta lingue e dialetti. È un potente strumento per aiutare il Piano di Dio a esprimersi pienamente. Utilizzarlo è un atto di servizio verso l'umanità e il Cristo. Esprime alcune verità fondamentali che sono ammesse in modo innato e naturale da tutti gli uomini:

  • Che esiste un'intelligenza basilare cui diamo il nome di Dio.
     

  • Che esiste nell'universo un Piano divino evolutivo, il cui potere motivante è amore.
     

  • Che una grande Entità che i cristiani chiamano Cristo, l’Istruttore Mondiale, è venuto sulla Terra e ha incorporato quell'amore affinché potessimo comprendere che amore e intelligenza sono effetti del proposito, del volere e del Piano di Dio. Molte sono le religioni che credono in un Istruttore Mondiale, che chiamano il Signore Maitreya, l'Imam Madhi e il Messia.
     

  • Che solo per il tramite dell'umanità il Piano divino può essere attuato.

Con la Grande Invocazione, la preghiera e la meditazione, le energie divine possono essere liberare e utilizzate. Uomini e donne di buona volontà, di qualsiasi fede e nazionalità, possono riunirsi per soccorrere il mondo inquieto, dandogli forza e valore spirituale. Gli uomini hanno il potere, mediante la loro invocazione unita e concentrata, di influire sugli eventi terreni. La conoscenza di questo fatto, quando sia scientificamente applicata, sarà uno dei grandi elementi liberatori per genere umano.

Nessuno può usare questa Invocazione o preghiera d'illuminazione e d'amore senza provocare straordinari mutamenti nelle proprie attitudini e nei propri intenti di vita. “Come un uomo pensa nel suo cuore, tale egli è”. Volete usare questa Invocazione ogni giorno, con dedizione e concentrazione?

Gli effetti della preghiera e dell'invocazione individuale della luce e dell’amore possono essere incomparabilmente accresciuti quando esista il cosciente riconoscimento ed un rapporto mentale tra tutti coloro che la usano quotidianamente. Molti chiedono a due persone amiche di collegarsi con loro ogni giorno nel pronunciare questa preghiera mondiale, in modo da creare un triangolo di rapporti luminosi. La forza di molti individui e di molti piccoli gruppi può essere focalizzata dall'uso di questa potente Invocazione, e può formarsi una “rete" di luce e di amore attorno al mondo.


     Suggerimenti per  il lavoro    
 

1. Riflettete per pochi istanti ogni giorno sull'Invocazione cercando di comprenderne i significati più profondi. Quindi pronunciatela con concentrazione e con intento. Facendolo, visualizzate la Luce, l'Amore e la Volontà-di-Bene divini che penetrano nei cuori e nelle menti degli uomini, ovunque.
 

2. Se volete operare in formazione di triangolo, chiedete la collaborazione di due amici. Usando l'Invocazione, unitevi con loro mentalmente, e visualizzate quindi il vostro triangolo collegato alla Rete composta di tutti gli altri uomini che si prestano a questo servizio.
 

La Grande Invocazione non appartiene in modo esclusivo ad una particolare religione, setta, o gruppo. Viene diffusa come opera di servizio prestata dalla Buona Volontà Mondiale e altri gruppos.


 


 

Uso e Significato della Grande Invocazione


Dal punto di Luce entro la Mente di Dio
Affluisca luce nelle menti degli uomini.
Scenda Luce sulla Terra.

Dal punto di Amore entro il Cuore di Dio
Affluisca amore nei cuori degli uomini.
Possa Cristo tornare sulla Terra.

Dal centro ove il Volere di Dio è conosciuto
Il proposito guidi i piccoli voleri degli uomini;
Il proposito che i Maestri conoscono e servono.

Dal centro che vien detto il genere umano
Si svolga il Piano di Amore e di Luce.
E possa sbarrare la porta dietro cui il male risiede.

Che Luce, Amore e Potere ristabiliscano il Piano sulla Terra


La bellezza e la forza di questa Invocazione stanno nella sua semplicità e nella sua espressione di certe verità centrali che tutti gli uomini istintivamente e normalmente accetttano -- la verità dell'esistenza di un'intelligenza di base alla quale diamo vagamente il nome di Dio; la verità che, dietro all'apparenza esteriore, il potere motivante dell'universo è Amore; la verità che una grandeindividualità, dai cristiani chiamata Cristo, venne sulla terra e incarnò quell'amore affinché potessimo comprendere la verità che amore e intelligenza sono effetti di ciò che chiamiamo Volontà di Dio; e infine la verità lapalissiana che il Piano divino può attuarsi soltanto tramite l 'umanità.

L'intera invocazione si riferisce alla incombente, adombrante e rivelatrice riserva di energia, causa immediata di ogni evento sulla terra, che indica l'emergere di ciò che è nuovo e migliore; questi eventi dimostrano l'avanzare della coscienza umana in una luce maggiore.

Finora il consueto appello invocativo è stato di natura egoistica e in una formulazione temporanea. Gli uomini hanno pregato per se stessi; hanno invocato l'aiuto divino per coloro che amano; hanno dato un'interpretazione materiale ai loro bisogni fondamentali. Questa invocazione è una preghiera mondiale; non ha un richiamo personale o un impulso invocativo temporale; esprime il bisogno dell'umanità e penetra attraverso tutte le difficoltà, i dubbi e gli interrogativi direttamente alla mente e al Cuore di Colui nel qual viviamo, ci muoviamo e siamo fino alla fine del tempo stesso e "finché l'ultimo stanco pellegrino non avrà trovato la sua strada verso casa".


Dal punto di Luce entro la Mente di Dio
Affluisca luce nelle menti degli uomini.
Scenda Luce sulla Terra
.
 

Nelle prime tre righe abbiamo un riferimento alla Mente di Dio quale punto focale della luce divina. Questo si riferisce all'anima di tutte le cose. Il termine anima, con il suo principale attributo di illuminazione include l'anima umana e il punto di luce che consuma che consideriamo l'anima adombrante dell'umanità. Quell'anima porta luce e diffonde illuminazione. Si ricordi sempre che la luce è energia attiva.

Quando invochiamo la Mente di Dio e diciamo: " Affluisca luce nelle menti degli uomini, scenda Luce sulla Terra", esprimiamo uno dei grandi bisogni dell'umanità e, se l'invocazione e la preghiera significano qualcosa, la risposta è certa e sicura. Se troviamo che in tutti e in ogni tempo, in ogni epoca e in ogni situazione, è presente l'impulso a lanciare un appello al Centro spirituale invisibile, vuol dire che tale centro esiste con certezza. L'invocazione è vecchia quanto l'umanità stessa.

Il Cristo ci dice che gli uomini "amano l'oscurità piuttosto che la luce perché le loro azioni sono cattive." Nondimeno, una delle grandi bellezze emergenti in questi tempi è che la luce viene gettata in tutti i luoghi oscuri e nulla vi è di nascosto che non possa essere rivelato. La gente riconosce l'attuale oscurità e miseria e di conseguenza la luce è bene accolta. L'illuminazione della mente degli uomini affinché possano vedere le cose così come consente di percepire i giusti moventie in questo momento il modo di realizzare giusti rapporti umani è la necessità principale. Nella luce portata dall'illuminazione alla fine vedremo la luce e verrà il giorno in cui migliaia di figli degli uomini e innumerevoli gruppi saranno in grado di dire con Ermes e con Cristo " Sono o siamo la luce del mondo".


Dal Punto di Amore entro il Cuore di Dio
Affluisca amore nei cuori degli uomini.
Possa Cristo tornare sulla Terra
.
 

Nelle seconde tre righe è coinvolto il Cuore di Dio e viene considerato il punto di amore. Questo "cuore" del mondo manifesto è la Gerarchia spirituale, il grande agente di trasmissione dell'amore a ogni forma della manifestazione divina.

L'amore è un'energia che deve giungere fino ai cuori degli uomini e che deve fecondare l'umanità con la qualità di comprensione amorevole; questo è ciò che si esprime quando amore e intelligenza vengono riuniti.

Quando i discepoli opereranno sotto il riconoscimento del Cristo, verrà il momento in cui Egli potrà di nuovo camminare pubblicamente fra gli uomini. Egli potrà essere riconosciuto pubblicamente e compiere così la sua opera ai livelli esteriori della vita, come pure sui piani interiori. Accomiatandosi da loro Cristo disse ai Suoi discepoli: " Ecco, sarò sempre con voi, fino alla fine dei giorni."

Quando il Cristo verrà, fra gli uominiavverràla fioritura di una grande attività del Suo tipo di coscienza. Egli rilascerà nel mondo degli uomini la potenza e l'energia caratteristica dell'amore intuitivo. Il risultato della distribuzione di questa energia d'amore sarà duplice:

In primo luogo l'energia attiva della comprensione amorevole mobiliterà un'imponente reazione contro il potere dell'odio. Odiare, essere separati ed esclusivi verrà considerato l'unico peccato, poiché si riconoscerà che tutti i peccati elencati, ora considerati sbagli, originano soltanto dall'odio e dal suo prodotto, la coscienza antisociale.

In secondo luogo, un numero incalcolabile di uomini e donne di ogni paese formeranno dei gruppi per promuovere la buona volontà e per realizzare giusti rapporti umani. Essi saranno così numerosi che da un piccola e relativamente poco importante minoranza diverrà la forza più grande e influente del mondo.
 

Dal centro ove il Volere di Dio è conosciuto
Il proposito guidi i piccoli voleri degli uomini;
Il proposito che i Maestri conoscono e servono.

 

Nelle terze tre righe troviamo una preghiera secondo cui la volontà umana può essere conformata alla volontàanche se questo possa non essere compreso. In queste tre righe si indica che l'umanità stessa non può ancora afferrare il proposito di Dio, quell'aspetto del divino che cerca espressione immediata sulla terra. Certamente, però, mentre il proposito della Volontà di Dio cerca di influire sulla volontà umana, in termini umani si esprime come buona volontà, comedeterminazione vivente o come intenzione determinata di realizzare giusti rapporti umani.

La Volontà divina, com'è essenzialmente, rimane il grande mistero. Persino il Cristo stesso ebbe a lottare con il problema della volontà divina e si rivolse al Padre nel momento in cui realizzò l'estensione e la complessità della Sua missione di salvatore del mondo. Egli esclamò allora: "Padre, non la mia volontà sia fatta, ma la tua." Quelle parole segnarono l'abbandono dei mezzi con i quali aveva tentato di salvare l'umanità; gli indicava ciò che a quei tempi poteva sembrare un insuccesso apparente e che la Sua missione non era compiuta. Per quasi duemila anni Egli ha atteso di portare a compimento quella missione. Non puòprocedere nella missione assegnatagli senza l'azione reciproca dell'umanità.

Questa Invocazione è peculiarmente ed essenzialmente il Mantram proprio del Cristo e il suo "suono è stato emanato in tutto il mondo per mezzo della Sua enunciazione e perché usato dalla Gerarchia spirituale. Ora le sue parole devono attraversare tutto il mondo enunciato dagli uomini di ogni dove e il suo significato dovrà essere espresso dalle masse a tempo debito. Il Cristo potrà "scendere di nuovosulla terra", "vedere l'opera della sua anima ed esserne soddisfatto."

Dal centro che vien detto il genere umano
Si svolga il Piano di Amore e di Luce
E possa sbarrare la porta dietro cui il male risiede.

 

Nelle quarte tre righe, avendo invocato i tre aspetti o potenze di Mente, Amore e Volontà, abbiamo un'indicazione del loro ancoraggio nell'umanità stessa, "nel centro che vien detto il genere umano". Qui e soltanto qui le tre qualità divine possono esprimersi e trovare compimento nel tempo e nello spazio; qui e soltanto qui può nascere il vero amore, l'intelligenza può funzionare correttamente e la Volontà di Dio dimostrare la sua effettiva volontà di bene. La "porta dietro cui ilmale risiede" può essere sbarrata soltanto dall'umanità, sola e senza aiuto,salvo quello dello spirito divino insito in ogni essereumano.

La riga finale della quarta stanza richiede forse una spiegazione. Questo è un modo simbolico di esprimere l'idea di rendere inattivi e inefficaci i cattivi propositi. Il male non ha un'ubicazione particolare; nel Libro della Rivelazione, il Nuovo Testamento parla di male, della distruzione del male e di rendere Satana impotente.

La "porta dietro cui il male risiede" è tenuta aperta dall'umanità con i suoi desideri egoistici, i suoi odi e il suo separatismo, dalla sua avidità e dalle sue barriere razziali e nazionali, dalle sue ambizioni personali e dal suo amore per il potere e la crudeltà. Con l'affluire della buona volontà e della luce nelle menti e nei cuori degli uomini, queste cattive qualità e queste energie indirizzate che mantengono aperta la porta del male faranno posto al desiderio di giusti rapporti umani, alla determinazione di creare un mondo migliore e più pacifico e all'espressione mondiale della volontà di bene. Mentre queste qualità sostituiscono quelle vecchie e indesiderabili, simbolicamente la porta dove il male risiede si chiuderà lentamente grazie al peso dell'opinione pubblica e al semplice peso del giusto desiderio umano. Nulla potrà arrestarlo.
 

          Che Luce Amore e Potere ristabiliscano il Piano sulla Terra.
 

È evidente che le prime tre stanze o versi invocano, o fanno appello, ai tre aspetti della vita divina universalmente riconosciuti – la mente di Dio, l'amore di Dio e la volontà o proposito di Dio; la quarta stanza indica il rapporto dell'umanità con queste tre energie, di intelligenza amore e volontà, e la profonda responsabilità del genere umano di effettuare la diffusione di amore e di luce sulla terra per ristabilire il Piano. Questo Piano chiama il genere umano ad esprimere Amore e sfida gli uomini a "far splendere la loro luce". Segue poi la solenne richiesta che questo Piano di Amore e di Luce", operando tramite il genere umano, possa "sbarrare la porta dietro cui il male risiede".

La riga finale contiene l'idea di ristabilire, che indica la nota chiave per ilfuturo e che verrà il giorno in cui l'idea originale di Dio e la Sua intenzione iniziale non sarà più ostacolata dal libero arbitrio e dal male, dal puro materialismo ed egoismo; il proposito divino, grazie al cambiamento dei cuori e degli obiettivi umani verrà allora compiuto.

 

 


Download files and print your own cards and posters.

Now, you can distribute The Great Invocation in your country!

 

 


 

Entra para solicitar tus tarjetas